23
May

Giornata Mondiale del Gioco

Sabato 25 maggio 2024, il centro storico di Udine si trasformerà in un grande parco giochi per celebrare la “Giornata Mondiale del Gioco”. Dalle ore 16:00 alle ore 20:00, le vie e le piazze della città saranno animate da attività ludiche, laboratori e giochi per tutte le età, offrendo un’occasione imperdibile per riscoprire il piacere del gioco in un contesto urbano suggestivo.

Un Percorso di Giochi e Divertimento

L’evento si snoderà attraverso alcune delle location più iconiche del centro storico di Udine: Piazza Libertà, Via Mercatovecchio, Piazza Matteotti, Piazza Duomo, Piazza XX Settembre, i Giardini del Torso e la Ludoteca Comunale. Ogni luogo offrirà un’esperienza unica e coinvolgente, pensata per far divertire sia i più piccoli che gli adulti.

Programma e Attività

Il programma della “Giornata Mondiale del Gioco” è ricco di attività pensate per stimolare la creatività e la socializzazione. Tra laboratori creativi, giochi da tavolo, sport all’aria aperta e giochi tradizionali, ci sarà l’opportunità di scoprire e riscoprire diverse forme di divertimento.

Gli animatori e i volontari presenti guideranno i partecipanti attraverso le varie attività, garantendo un pomeriggio di puro svago e condivisione. La Ludoteca Comunale, situata in via del Sale n. 21, sarà uno dei punti nevralgici dell’evento, offrendo informazioni e supporto logistico.

Dettagli e Informazioni Utili

Per chi desidera ulteriori dettagli o ha bisogno di assistenza, è possibile contattare la Ludoteca Comunale al numero 0432 127 2677 o via email all’indirizzo ludoteca@comune.udine.it. Gli organizzatori sono a disposizione per fornire tutte le informazioni necessarie e assicurarsi che l’evento sia accessibile e piacevole per tutti i partecipanti.

Un Evento per Tutti

La “Giornata Mondiale del Gioco” a Udine è un evento pensato per coinvolgere l’intera comunità, dai bambini agli adulti, promuovendo valori come la condivisione, l’inclusione e il rispetto reciproco attraverso il gioco. È un’occasione perfetta per trascorrere del tempo di qualità con la famiglia e gli amici, riscoprendo il piacere di giocare insieme.

23
May

Cantine Aperte 2024

Questo fine settimana si terrà uno degli eventi più attesi dagli appassionati del buon bere: Cantine Aperte. Organizzato dal Movimento Turismo del Vino, l’appuntamento si svolgerà sabato 25 e domenica 26 maggio, quando numerose cantine apriranno le loro porte al grande pubblico.

Un’Esperienza Enogastronomica unica

Cantine Aperte è molto più di una semplice degustazione di vini; è un’immersione completa nel mondo enologico. Gli ospiti avranno l’opportunità di partecipare a degustazioni esclusive e di incontrare direttamente i viticoltori locali, scoprendo i segreti della produzione vinicola e assaporando i migliori vini del territorio.

Appuntamenti da non perdere

L’evento propone numerose attività collaterali, tra cui “A Cena con il Vignaiolo” e “Piatto Cantine Aperte”. Questi appuntamenti permetteranno di gustare piatti tradizionali abbinati ai vini locali, offrendo un’esperienza culinaria completa e autentica. Inoltre, per chi desidera prolungare il piacere della visita, alcune cantine offrono la possibilità di pernottare grazie all’iniziativa “Cantine del Buon Dormire”.

Ogni cantina partecipante ha un programma dettagliato che può essere consultato facilmente tramite QR Code presente sulla mappa ufficiale dell’evento e sul sito www.mtvfriulivg.it. Questo strumento digitale permetterà ai visitatori di pianificare al meglio il loro itinerario, assicurandosi di non perdere nessuna delle attrazioni offerte. Cantine Aperte è un’occasione imperdibile per tutti gli amanti del vino e per chi desidera scoprire le eccellenze enogastronomiche del territorio. Un weekend ricco di sapori, incontri e scoperte, all’insegna della tradizione e della qualità. Non resta che prepararsi a vivere un’esperienza indimenticabile tra i vigneti e le cantine della regione.

23
May

Domenica 26: Frosinone vs Udinese

Frosinone vs Udinese: Tutto Pronto per la Grande Sfida di Serie A

Domenica 26 maggio alle ore 20:45, lo Stadio Benito Stirpe sarà il palcoscenico di un’attesissima partita di Serie A: Frosinone contro Udinese. Questo incontro rappresenta un momento cruciale della stagione, con entrambe le squadre in cerca di punti importanti per raggiungere i rispettivi obiettivi.

11
May

Open Gardens in Fvg

Il 19 MAGGIO 2024, torna l’atteso evento “Giardini Aperti”, promosso dal Circolo di giardinaggio “Amici in giardino”, dedicato alla valorizzazione della cultura e del rispetto degli spazi verdi. Questa manifestazione, giunta alla sua ottava edizione dopo i successi degli anni precedenti, offre l’opportunità di visitare 50 splendidi giardini privati sparsi in tutta la regione.

I proprietari di questi giardini apriranno gratuitamente le porte ai visitatori, offrendo l’accesso a spazi di varie dimensioni, dalle piccole ai grandi giardini, da angoli nascosti e magici a giardini a tema. Questi luoghi incarnano l’impegno e la passione per la cura degli spazi verdi della nostra regione, offrendo un’esperienza unica e coinvolgente.

L’evento si svolgerà indipendentemente dalle condizioni meteorologiche, garantendo agli appassionati di giardinaggio e agli amanti della natura l’opportunità di esplorare e apprezzare la bellezza dei giardini locali.

Gli orari di apertura saranno dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 19:30.

Per consultare l’elenco completo dei giardini partecipanti e pianificare la tua visita, clicca qui

L’evento è organizzato con passione e dedizione dal Circolo di giardinaggio “Amici in giardino”. Per ulteriori informazioni, è possibile contattare info@amicingiardino.it.

11
May

Settimana della Cultura Friulana 2024

Alle 17:30 di lunedì 13 maggio 2024, presso l’Auditorium UTE “Paolo Naliato” in Via Piemonte 82 a Paderno, Udine, l’UTE “Paolo Naliato” di Udine commemorerà una delle figure femminili più influenti dell’imprenditoria friulana, scomparsa prematuramente il 17 giugno 1999 all’età di soli 56 anni.

Attraverso i ricordi di Paola Perabò e la lettura del testo “Bastiancontrarie. Storie furlane al feminin” di Angelo Floramo, verrà ricostruita la storia personale e professionale della presidente del Gruppo Danieli. Un’occasione per riflettere sulla sua eredità e sul suo contributo al tessuto imprenditoriale della regione.

La narrazione sarà arricchita da momenti culturali, con il Coro “Albino Perosa” di Mortegliano che intonerà villotte friulane, le poesie di Laurino Nardin e gli intermezzi musicali dell’Associazione “Parcè no?”.

L’evento è organizzato dalla Società Filologica Friulana e rappresenta un’importante occasione per celebrare e onorare il ricordo di questa figura illustre.

Per ulteriori informazioni e aggiornamenti sull’evento, si può visitare il sito web https://www.setemane.it/.

11
May

Filarmonica della Scala a Udine

La prestigiosa Filarmonica della Scala, fondata nel 1982 da Claudio Abbado, rappresenta una delle più eminenti istituzioni musicali italiane. Un’occasione straordinaria si presenta per il nostro pubblico, con la direzione musicale affidata a Riccardo Chailly, celebre direttore del Teatro alla Scala, che salirà per la prima volta sul podio del nostro Teatro.

In programma, il Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 di Čajkovskij, eseguito dal talentuoso pianista russo Aleksander Malofeev, già acclamato come enfant prodige e considerato dalla critica come “l’ultimo fenomeno della grande scuola pianistica russa”. Vincitore del Primo Premio al Concorso Čajkovskij di Mosca nella sezione Giovani Musicisti nel 2014, Malofeev ha già lasciato un’impronta significativa nel panorama pianistico internazionale.

La seconda parte del programma è dedicata alla travolgente Terza Sinfonia di Prokof’ev, anch’essa un omaggio a un geniale compositore russo.

L’evento si terrà giovedì 16 maggio 2024 alle ore 20:30 presso la Filarmonica della Scala. I posti sono estremamente limitati, non perdere questa straordinaria occasione!

9
May

Mostra d’arte all’Art Hotel di Udine

Art Hotel di Udine viale Palmanova, propone per i mesi di aprile e maggio la personale di Nino Basso che vuole testimoniare con le sue opere la percezione umana dei segni e la deformazione di essi che crea sensazioni ottiche. La semplificazione del veduto per Basso è intuizione pura  ma anche rielaborazione.
Tra le opere espostre emerge che l’ordine della natura è già insito nelle cose.
Il rimando alla realtà è anche metafora, in pratica simbolo, rilettura di un oggetto e trasformazione.

27
Apr

Vicino Lontano 2024

Il Festival vicino/lontano, nato da un profondo legame con la figura del giornalista e scrittore Tiziano Terzani, è un evento imperdibile che si tiene ogni anno a Udine dal 2005, nel mese di maggio.

Per quattro intense giornate, il centro storico della città e alcuni dei suoi edifici più suggestivi ospitano incontri, dibattiti, conversazioni, conferenze, lezioni, letture, mostre, spettacoli e proiezioni. Questo evento raduna studiosi, giornalisti, scrittori e artisti di prestigio internazionale, i quali si confrontano tra loro e con il pubblico per analizzare i processi di trasformazione in corso nel mondo globalizzato.

Il tema di quest’anno, “metamorfosi”, riflette sulle grandi trasformazioni che il mondo ha subito negli ultimi anni, sia a livello ambientale, sociale, culturale che geopolitico. Attraverso oltre 100 appuntamenti, più di 200 personalità coinvolte e una varietà di tematiche di stringente attualità, il festival continua a offrire spunti di riflessione e dibattito su questioni che attraversano le vite di ognuno di noi.

Il termine “vicino/lontano” non è solo un indicatore geografico, ma rappresenta anche una bussola individuale per affrontare la complessità del mondo contemporaneo e non restare schiacciati sotto il peso della logica mediatica e omologante.

Scarica i materiali disponibili sul sito ufficiale per maggiori informazioni sul programma e sugli eventi in programma dal 7 al 12 maggio 2024. Sia che siate interessati alla scienza, alla letteratura, all’arte, allo spettacolo o all’informazione, vicino/lontano offre un’esperienza ricca di stimoli e conoscenze, pronta a esplorare i cambiamenti che ci circondano e a mettere in discussione le nostre percezioni e categorie di analisi.

27
Apr

Michael Show a Udine

Udine si prepara a ospitare uno spettacolo straordinario che celebra la vita e la musica di una vera leggenda: Michael Jackson. Arriva “Michael – The Show”, uno dei tributi internazionali più quotati dedicati al re del pop. Sul palco, il protagonista indiscusso sarà Wendel Gama, rinomato impersonator brasiliano con oltre 4 milioni di follower sui social, capace di catturare l’anima unica di Michael Jackson attraverso esibizioni magistrali. Gama è riconosciuto in tutto il mondo per la sua straordinaria abilità nel riportare in vita l’energia e il carisma del grande artista.

A impreziosire ulteriormente lo spettacolo, ci sarà il corpo di ballo, l’orchestra e la band, con la partecipazione speciale della chitarrista Jennifer Batten. Jennifer ha fatto parte delle storiche tournée di Jackson, contribuendo con i suoi indimenticabili assoli di chitarra a definire il suono distintivo delle canzoni del re del pop.

I biglietti per questo evento straordinario sono disponibili presso i punti vendita autorizzati e sul circuito Ticketone. L’evento è organizzato con cura da Zenit srl, in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia, PromoTurismoFVG, il Comune di Udine e il Teatro Nuovo Giovanni da Udine.

Non perdere l’opportunità di rivivere l’indimenticabile magia di Michael Jackson, martedì 7 maggio 2024, alle ore 21:00, presso il Teatro Nuovo Giovanni da Udine.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni, visita il sito web: www.azalea.it

27
Apr

Festival Udine Castello – angeli e segrete

Fatti rapire dall’armonia e dalla bellezza della musica classica con l’Orchestra Arrigoni d’archi, accompagnata dal talentuoso pianista Andrea Bachetti. Un concerto straordinario che celebra i maestri della musica, da Wolfgang Amadeus Mozart a Nino Rota. Sotto la direzione di Domenico Mason, direttore della Concerto ERT, l’orchestra ti condurrà in un viaggio emozionante attraverso le composizioni classiche che hanno resistito alla prova del tempo.

L’ingresso è unico, al costo di €10, offrendoti l’opportunità di immergerti in un’esperienza musicale senza pari.

Questo eccezionale evento è organizzato con cura dagli Amici della Musica e gode del sostegno di prestigiosi enti culturali come il Ministero dei Beni Culturali, la Regione FVG, PromoTurismo, la Fondazione Friuli e molti altri.

Non perdere l’occasione di vivere un’esperienza indimenticabile di musica classica al Castello di Udine, nel suggestivo Salone del Parlamento.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni, visita il sito web: www.amicimusica.ud.it